GA Academy - MassimoLombardiNew

Massimo Lombardi
lutenist and musicologist
musician, musicologist and tecnical of Benenzon method (music therapy)
Contact
+39 333 666 5185

Vai ai contenuti

GA Academy

SCHOOLS > Early music courses
ACCADEMIA DI
GUITARE ACTUELLE
TORINO

CORSI ONLINE

PRIMO CORSO DI MUSICA ANTICA
Approccio interpretativo alla Musica del Rinascimento
formazione in streaming
Docente: M.° Massimo Lombardi

Durata del corso.
Il corso si svolge nei giorni di sab 16, dom. 17 e sab. 23 maggio 2020; tot. 21 ore (11 ore di lezione e 10 ore di studio individuale).
Sede del corso.
Le lezioni saranno svolte in streaming su piattaforma Skype.
Ente organizzatore: Guitare Actuelle, Torino, via Santa Giulia 5/c.
Destinatari e il corso in sintesi.
Il corso di formazione è indirizzato a studenti/musicisti/docenti, di qualsiasi strumento (anche moderno) di livello medio/alto, che intendono avvicinarsi e approfondire maggiormente le conoscenze del repertorio musicale del Rinascimento.
Il percorso di formazione prevede una serie di appuntamenti teorico-pratici durante i quali si potranno sviluppare argomenti di ordine storico, storiografico, filosofico, musicologico, organologico e pratico.
Le lezioni, che saranno effettuate mediante l’utilizzo della piattaforma Skype, oltre all’ordinaria formulazione frontale, prevedono anche un approfondimento delle argomentazioni mediante il suggerimento di una bibliografia attinente.
Costi.
Per frequentare il Primo corso di Musica Antica – Approccio interpretativo alla Musica del Rinascimento – è necessario effettuare il versamento della quota associativa (€ 20,00); la frequenza al corso è invece gratuita perché sovvenzionata dall’Associazione Culturale GA.
Numero partecipanti.
Il corso prevede un numero massimo di 10 studenti partecipanti effettivi.
Iscrizione e procedure.
Per accedere al corso è necessario iscriversi tramite la segreteria dell’Associazione Culturale Guitare Actuelle di Torino: info@guitareactuelle.com
Al fine di poter formare il gruppo per le lezioni in streaming, all’iscrizione ogni studente deve fornire i propri riferimenti del contatto skype.
Requisiti tecnologici.
Per la partecipazione al corso – oltre alla necessaria connessione internet su piattaforma Skype – è necessario disporre di un adeguato impianto di acquisizione del suono (microfono) collegato al computer. Per la buona riuscita della lezione è indispensabile che la qualità audio sia la migliore possibile.
Repertorio.
Gli studenti dovranno presentarsi al corso avendo tecnicamente preparato una/due composizioni del periodo rinascimentale.
Copia delle musiche (in notazione moderna e/o intavolature per liuto) deve essere fornita al docente entro il 10 maggio 2020.
Svolgimento del corso.
Primo incontro: è finalizzato all’esecuzione solistica (30 min per studente).
Durante le audizioni – che saranno collettive – verranno ascoltate le produzioni musicali e saranno esplicitati ragionamenti musicali, estetici e musicologici, volti a perfezionare e migliorare l’esecuzione delle composizioni proposte, nonché a stimolare la riflessione precedente all’esecuzione.
Secondo incontro: prevede una conferenza (titolo: Tra filologia e interpretazione) attinente uno o più aspetti riguardanti la contestualizzazione del repertorio rinascimentale.
Terzo incontro: prevede una ulteriore verifica di quanto studiato il primo giorno di corso (30 min per studente).
Attività complementare.
Entro la fine del corso, gli studenti potranno realizzare autonomamente una registrazione dei brani approfonditi. I file, con il consenso degli esecutori, saranno archiviati nel report del corso e, qualora ritenuti validi, inseriti nel canale YouTube e nel website dell’Associazione Culturale Guitare Actuelle.
Attestato.
Ai partecipanti che avranno completato il percorso complessivo di tre incontri, sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
Ambiti specifici e trasversali.
Il corso si vuole proporre come un'attività didattico-innovativa nell'area disciplinare musicale e musicologica. La formula presta attenzione al punto 13 della direttiva MIUR n.170 del 2016 in cui l'ambito specifico, cioè la Didattica delle singole discipline previste dagli ordinamenti, incrocia gli ambiti trasversali della Didattica e metodologia e della Metodologia e attività laboratoriali.

Calendario.
Primo incontro – sabato 16 maggio – tot. ore 5                           
09:30/12:00 Audizioni collettive (5 solisti)                      
15:00/17:30 Audizioni collettive (5 solisti)                      
Secondo incontro – domenica 17 maggio – tot. ore 1                                     
10:00-11:00 Conferenza: Tra filologia e interpretazione
Terzo incontro – sabato 23 maggio – tot. ore 5
09:30/12:00     Audizioni collettive ( 5 solisti)
15:00/17:30     Audizioni collettive (5 solisti)

Per informazioni:
Guitare Actuelle Torino, via S. Giulia 5/c , e-mail: info@guitareactuelle.com
Prof.ssa Dora Filippone cell: +39.339.435.0474
M.° Massimo Lombardi cell. +39.333.666.5185

Docente: M.° Massimo Lombardi
Dopo avere studiato con Mario Dell’Ara ed essersi laureato in Chitarra classica presso il Conservatorio Guido Cantelli di Novara, ottenendo il massimo dei voti, si è perfezionato con Guido Margaria. Dedicatosi alla Musica Antica, che esegue su strumenti storici, ha studiato con Paul Beier, presso la Sezione di Musica Antica della Civica Scuola di Musica di Milano ed ha partecipato a corsi e mastreclass tenuti da Opkinson Smith, Rolf Lislevand e Ugo Nastrucci. Attivo concertista. sia come solista che in ensemble, si esibisce in Italia e all’estero. Ha suonato in diversi paesi europei (Svizzera, Polonia, Francia, Austria, Germania) e si è esibito in diretta nelle emittenti radiofoniche Radio Rai Tre, RSI e Radio 24. Ha realizzato numerose registrazioni discografiche edite da Opus 111, Stradivarius, Tactus, Elegia Classics, etc. Si è laureato in Musicologia e beni musicali presso l'Università degli Studi di Milano, ottenendo pieni voti assoluti e lode. Ha pubblicato saggi di argomento musicologico. In ambito musicoterapico, ha ottenuto, con il massimo dei voti, il titolo di Tecnico del modello Benenzon, presso il Centro Musicoterapia Benenzon Italia di Torino. Per il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino è docente dei corsi di Intavolature di liuto e loro trascrizione e Pratica dell'accompagnamento estemporaneo; di liuto nei corsi estivi di musica antica Hip Summer School. Insegna liuto presso l'Accademia di Guitare Actuelle di Torino; chitarra e musica d'insieme presso il Liceo Musicale P.Gobetti di Omegna (VB).
Massimo Lombardi
www.massimolombardi.it
cell. +39.333.666.51.85 – contatti

Massimo Lombardi lutenist and musicologist
www.massimolombardi.it info@massimolombardi.it
cell. + 39 333 666 5185
Torna ai contenuti